vi presento l’app AgenziaEntrate per android

Premetto che questo articolo segue quello su come richiedere il Pin per abilitarsi ai servizi telematici di Agenzia delle Entrate. Installare l’App, infatti, a poco servirebbe senza il Pin, perché – anche se si possiede SPID – almeno al momento, non è previsto beneficiare delle varie funzioni dell’App se non accedendo con il Pin. Immagino che a breve verrà rilasciato un aggiornamento a riguardo!

Bene. Fatta questa doverosa premessa, andiamo subito sul Play Store e nell’area di ricerca scriviamo Agenzia Entrate.Clicchiamo poi su Installa come da foto di seguito.

Non è stato fornito nessun testo alternativo per questa immagine

Una volta installata l’App, andiamo in alto a sinistra e clicchiamo su Accedi.

Non è stato fornito nessun testo alternativo per questa immagine
Non è stato fornito nessun testo alternativo per questa immagine

Inseriamo il Nome utente, la Password ed il Pincode quindi clicchiamo su Accedi.

Non è stato fornito nessun testo alternativo per questa immagine

Ci accorgeremo di aver fatto tutto correttamente perché si aprirà la schermata principale con su scritto il nostro Nome e Cognome.

Di tutti i servizi, con cui si potrà prendere successivamente confidenza anche da soli, quello più interessante da vedere subito insieme è il cassetto fiscale.

Non è stato fornito nessun testo alternativo per questa immagine

L’App ci permette, infatti, di recuperare (sotto la voce Reddituali selezionabile in basso) in maniera semplice e veloce i dati di sintesi delle ultime 5 dichiarazioni fiscali. Cliccando sull’anno d’interesse verrà scaricato un file pdf direttamente sul nostro smartphone. Questo è senz’altro molto utile quando abbiamo bisogno della nostra dichiarazione e non abbiamo con noi la documentazione!

Non è stato fornito nessun testo alternativo per questa immagine

Inoltre (sotto la voce F24 selezionabile sempre in basso) è possibile consultare i versamenti effettuati negli ultimi 5 anni tramite modello F24.

Non è stato fornito nessun testo alternativo per questa immagine

Cliccando sulla lente di ingrandimento in alto a destra possiamo cercare le ricevute per anno fiscale o per data. Anche in questo caso l’App si rileva molto utile ai fini della semplicità e della velocità con cui è possibile reperire in qualsiasi momento ed in qualsiasi luogo una ricevuta che potrebbe servirci. Tanto per fare un esempio: un versamento della TARI.

Non è stato fornito nessun testo alternativo per questa immagine

Come per i dati reddituali, cliccando sulla ricevuta verrà scaricato un file pdf direttamente sul nostro smartphone, pronto per essere anche stampato o inviato.

Un consiglio: utilizzate esclusivamente il pulsante Home (la casetta in alto a sinistra) e la freccia indietro (che appare ogni tanto al posto della casetta in alto a sinistra) per tornare al menu precedente perché la classica freccia indietro nativa dello smartphone chiude l’applicazione costringendovi ad effettuare nuovamente il login (inserire Nome utente, Password e Pincode).

Detto questo, per non lasciare le cose a metà, in

  • Ricevute trovate le ultime 10 ricevute che l’Agenzia delle Entrate vi avrà inviato;
  • Stato richieste Civis trovate lo stato di vostre eventuali richieste;
  • Notifiche trovate eventuali notifiche;
  • Ticket potete prendere un numero presso l’ufficio territoriale e visualizzare il display di sala per monitorare le code;
  • Appuntamenti potete prenotare un appuntamento;
  • Verifica CF/P.IVA potete verificare la validità di un codice fiscale o di una Partita IVA;
  • Richiedi PIN potete richiedere il PIN da App se non lo avete ancora fatto: clicca qui per vedere come.

Dichiarazione precompilata Fatture e Corrispettivi sono invece dei collegamenti che vi indirizzeranno alle rispettive “info ed assistenza” sul web.

articolo già postato su LinkedIn

Tutti i marchi riportati appartengono ai legittimi proprietari; marchi di terzi, nomi di prodotti, nomi commerciali, nomi corporativi e società citati possono essere marchi di proprietà dei rispettivi titolari o marchi registrati d’altre società e sono stati utilizzati a puro scopo esplicativo ed a beneficio del possessore, senza alcun fine di violazione dei diritti di Copyright vigenti. Tutte le informazioni ed i contenuti riportati sono, al meglio della mia conoscenza, di pubblico dominio; se, involontariamente, ho pubblicato materiale soggetto a copyright o in violazione alla legge, prego di comunicarmelo… provvederò immediatamente a rimuoverlo!

Pubblicato da Sara Di Censo

"be smart! be digital!" | agente immobiliare digitale