immobile “a reddito”.. what?

Di recente ho condiviso un annuncio di un immobile definendolo “a reddito” e ho notato che in molti si sono chiesti cosa intendessi con questa dicitura e perchè lo indicassi come una buona opportunità di investimento.

Ho pensato, dunque, potesse essere utile pubblicare un post sull’argomento che, evidentemente, non è così scontato come pensavo!

Credo sia capitato a molti di leggere, tra le descrizioni degli annunci immobiliari, “immobile occupato fino a …” dunque non libero da subito. Bene. Con la dicitura “a reddito” andiamo ad indicare proprio questo, ossia che l’immobile non è vuoto, bensì locato. Va da sé, dunque, che il futuro acquirente conosce già in fase di trattativa la rendita, i frutti, che gli deriveranno dall’acquisto dell’immobile in questione. In questo senso si può allora definire l’acquisto di un immobile un buon investimento! Niente mesi sfitti, canone e termini già noti, inquilino referenziato.

Pubblicato da Sara Di Censo

"be smart! be digital!" | agente immobiliare digitale